Motivazioni per fare uno stage all’estero

Spread the love

Gli stage sono importanti per i giovani appena laureati o che vogliono entrare nel mondo del lavoro! Ma perché fare uno stage all’estero invece che in Italia? Quali sono i vantaggi di un tirocinio all’estero? Scopriamolo! 

Fare uno stage o un tirocinio è la soluzione migliore per un giovane che vuole mettersi alla prova e sfruttare le nozioni che ha ottenuto durante la scuola, verificando di poterle applicare al meglio nel mondo del lavoro entrando in contatto con dei professionisti affermati. 

Ma perché fare un tirocinio all’estero? Lo stage o tirocinio si rivolgono ai giovani che sono inoccupati e che non hanno esperienze lavorative precedenti e che vogliono entrare nel mondo del lavoro con un’esperienza all’interno di un’azienda o ente sito in un paese estero. 

Chi può fare un tirocinio all’estero?

In genere, dunque, gli stage sono destinati agli studenti, ai neodiplomati, neolaureati, disoccupati oppure ai lavoratori che si trovano in mobilità e sono interessati a svolgere uno stage in settori differenti da quelli in cui hanno lavorato fino a quel momento. 

I tirocini all’estero, inoltre, possono essere svolti sia in via extracurriculare ossia rivolti ai giovani che hanno già concluso il percorso di studi oppure curriculari ossia integrati all’interno di un percorso di studi o di formazione dedicato agli studenti. 

Ma quali sono le motivazioni per fare uno stage all’estero? Ecco alcune delle migliori! 

Stage all’estero: 5 motivi per fare un percorso di formazione 

Ci sono 5 motivi principali per fare un percorso di formazione e di stage all’estero. Motivi che ogni anno spingono una percentuale sempre più alta di giovani che considerano come un’esperienza fuori dall’Italia sia un’occasione di crescita e di opportunità lavorative per i ragazzi. 

Uno stage all’estero rappresenta un valore aggiunto per i giovani che vogliono inserirsi al meglio nel mondo del lavoro come un impiego a tempo pieno. 

I ragazzi possono sfruttare quest’esperienza sul loro curriculum per trovare lavoro in Italia, oppure per cercare un impiego all’estero nel paese di destinazione. 

Ma vediamo più nel dettaglio 5 motivi per fare un tirocinio in un’azienda, ente o attività all’estero

Migliorare le proprie conoscenze linguistiche 

Il primo passo è migliorare le proprie conoscenze a livello linguistico. Scegliendo un paese come l’Inghilterra, la Francia, la Spagna, la Germania ecc…si ha la possibilità di imparare la lingua inglese, il francese, lo spagnolo oppure il tedesco. In base al paese prescelto si acquisiranno capacità linguistiche avanzate. 

Creare un network di contatti per il proprio futuro 

Si potrà realizzare una rete di contatti utili all’interno di un network internazionale che offre la possibilità di supportare il futuro professionale che ci si vuole costruire in un settore specifico. 

Valore aggiunto al proprio CV 

Con uno stage all’estero si acquisiscono non solo competenze lavorative ma si maturano anche delle skills molto importanti nel mondo del lavoro come: capacità di adattamento, apertura mentale, comprensione delle procedure e delle gerarchie, capacità di far fronte alle avversità. 

Competente specifiche 

Naturalmente facendo uno stage o tirocinio, qualunque sia il settore in cui si opera, è possibile ottenere delle competenze importanti in settori specifici. Ad esempio, facendo un tirocinio come ingegnere informatico sarà possibile maturare esperienza nella creazione e uso di specifici programmi. Se si farà un tirocinio in albergo, si imparerà a gestire la clientela e la reception. 

Carriere internazionali 

Le carriere internazionali possono essere uno dei motivi principali per fare un tirocinio all’estero. Infatti, se si hanno le mire di un futuro lavorativo in uno stato estero, la soluzione migliore è sicuramente scegliere di fare uno stage in un’azienda o ente che si trovi nello stato nel quale si vorrebbe fare carriera in futuro. 
Come abbiamo illustrato, scegliere di fare uno stage o tirocinio curriculare o extracurriculare all’estero: offre ottime opportunità dal punto di vista lavorativo e di crescita personale.

Lascia un commento